Caso REGENI il giovane torturato e ucciso in Egitto

Emerge dalla foto capacità ed esperienza nell’uso del microfono ed è certo che il giovane non fosse uno sprovveduto.

PERCHÉ SI È RECATO IN UN PAESE PERICOLOSO COME L’EGITT0 ANZICHÉ IN ALTRO STATO PIÙ IDONEO A DISTRIBUIRE CULTURA E SICUREZZA?
A COSA MIRAVA IN REALTÀ IL GIOVANE ATTRAVERSO RAPPORTI INTRATTENUTI CON ISTITUZIONI INVISE AL GOVERNO EGIZIANO?

PERCHÉ LA SUA FAMIGLIA È TRATTATA CON ACCONDISCENDENZA E PAZIENZA COME MAI SI È VERIFICATO PER ALTRE FAMIGLIE CHE HANNO SOFFERTO VIOLENZE ANALOGHE ?

Published in: on 15/08/2017 at 16:55  Lascia un commento  
Tags: , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://sandrovivan.wordpress.com/2017/08/15/caso-regeni-il-giovane-torturato-e-ucciso-in-egitto/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: